DeA Capital compra da Kryalos portafoglio di oltre 122 mln

DeA Capital Real Estate SGR S.p.A. comunica il perfezionamento dell’acquisizione da Kryalos SGR S.p.A. di due complessi immobiliari a Milano e la sottoscrizione di un preliminare di acquisto per un immobile a Roma, per conto di Fondo Ippocrate, fondo di investimento alternativo immobiliare di tipo chiuso, riservato ad investitori istituzionali.
Si tratta degli immobili di Corso di Porta Romana, 13/15 (Palazzo Mellerio) e di Piazza Velasca, 7/9 a Milano, e dell’immobile di Via Veneto, 54 a Roma.
Palazzo Mellerio è un edificio neoclassico di grande prestigio, mentre l’immobile di Piazza Velasca è un edificio degli anni ’70 disegnato dall’Arch. Caccia Dominioni. I due edifici sono adiacenti e tra loro connessi e sono stati oggetto di una recente ed importante riqualificazione che ne ha esaltato le rispettive peculiarità dando vita ad un complesso immobiliare unico per pregio architettonico ed efficienza funzionale quasi interamente locato ad una primaria società di consulenza in ambito marketing.
L’immobile di via Veneto a Roma è situato in una delle zone di maggiore prestigio della città, in prossimità della fermata Barberini della linea metropolitana A e, ad oggi, risulta interamente locato ad una primaria società internazionale nel settore co-working.
Il valore complessivo dell’acquisizione è di oltre 122 milioni di euro.
DeA Capital Real Estate SGR S.p.A. si è aggiudicata l’operazione partecipando ad una procedura competitiva indetta dal venditore Kryalos SGR.
Palazzo Mellerio è classificato come Bene Culturale e pertanto con compravendita soggetta a prelazione del Ministero dei Beni e Attività Culturali ai sensi degli art.10 e ss. del D.lgs. 42/2004.